Betclic

Wilfried Zaha di Crystal Palace ha deciso di cambiare fedeltà alla Costa d’Avorio

Il Crystal Palace è pronto a rimanere senza il loro giocatore dell’anno, Wilfried Zaha, per un massimo di cinque settimane nel nuovo anno dopo che l’internazionale dell’Inghilterra, raddoppiata, ha espresso la sua intenzione di dichiarare per la Costa d’Avorio prima della Coppa d’Africa. Wilfried Zaha – principe del palazzo che ora si mescola con la sovranità dell’Inghilterra Leggi di più

Zaha, la sua famiglia ei suoi rappresentanti hanno incontrato il presidente della federazione ivoriana di calcio, Augustin Sidy Diallo, e l’allenatore senior della squadra , Michel Dussuyer, domenica per Betclic finalizzare il suo accordo per rappresentare il paese della sua nascita.Il 24enne, che è stato fotografato con la maglia degli Elefanti, è stato apparentemente contattato dall’ex attaccante dell’Arsenal e dal capitano della Costa d’Avorio Gervinho, che attualmente sta giocando con l’Hebei China Fortune, per accertarsi del suo interesse.

Da allora sono proseguiti i colloqui con la Federcalcio ivoriana, con i dettagli amministrativi finali dell’interruttore ora in fase di formalizzazione. Zaha, l’ottavo di nove figli di una famiglia che partì per l’Inghilterra alla ricerca di migliori opportunità, lasciò Abidjan all’età di quattro anni e si stabilì a Thornton Heath, a sud di Londra.Si è laureato con le squadre junior di Palazzo, ha collezionato 13 presenze con l’Under 21 in Inghilterra e, sul retro della forma accattivante del Campionato, ha guadagnato il suo primo cap superiore sotto Roy Hodgson in una sconfitta per 4-2 in Svezia nel novembre 2012.

Un secondo seguito in Scozia in Scozia l’estate successiva, quando Zaha era un giocatore del Manchester United, ma da quando è tornato a Palace è stato trascurato da sempre nonostante la forma incoraggiante.Ha un gol e quattro assist dalle sue ultime cinque apparizioni in Premier League in una squadra che è rotolata giù dal tavolo e solo la scorsa settimana il direttore del Palazzetto, Alan Pardew, aveva invitato la Federcalcio a rassicurare l’attaccante che aveva un futuro nella nazionale set-up.Wilfried Zaha: non ero la tazza di tè di David Moyes al Manchester United. Per saperne di più

“È una situazione che è stata spinta in avanti, probabilmente dal suo agente o dalle persone intorno a lui”, ha detto Pardew il venerdì . “Penso che Wilf spera che l’Inghilterra entri per lui. Personalmente penso che garantisca una chiamata. Guarda i numeri La palla non è nella corte di Wilf ma in Inghilterra. Posso capire la sua frustrazione. Ha giocato con giocatori selezionati a quel livello e sente di meritare un’altra possibilità.Non ci sono molti altri Betclic Magyar giocatori inglesi che possono battere giocatori come fa in Premier League. Alcuni fanno ma non sono inglesi. ”

La sua assenza se, come sembrerebbe inevitabile, è selezionato per il torneo in Gabon nel nuovo anno rappresenterebbe un duro colpo per Palace, che potrebbe potenzialmente essere senza il loro attaccante più creativo per le partite contro West Ham United, Everton, Bournemouth e Sunderland.