Energybet

Danny Willett sfidando la vittoria redentrice con vantaggio a Dubai

L’European Tour si è trasformato in uno sfondo per storie di redenzione. Una settimana dopo che Lee Westwood si ridusse in lacrime, dopo aver ottenuto la prima vittoria in più di tre anni, Danny Willett e Patrick Reed sono sul punto di rimbalzare in modo simile.

Con 18 buche del DP World Tour Championship per giocare, Willett e Reed hanno fissato il ritmo a 14 sotto la pari. La scivolata di Willett all’indomani della vittoria dei Maestri nel 2016 è stata tale che molti temevano che potesse rivelarsi inesorabile. Ha avuto una ripresa Energybet delle fortune in questa stagione – al punto in cui si è qualificato per il finale di stagione dell’European Tour – ma vincere per la prima volta da quando Augusta National rappresenterebbe un risultato significativo.Willett ha combattuto infortuni e perdita di forma negli ultimi due anni, con un’associazione con Sean Foley – l’ex allenatore di Tiger Woods – apparentemente fruttuoso.

Dopo aver provato il minimo dei minimi, Willett è determinato a almeno goditi questa possibilità. “Non credo che domani potrebbe essere una brutta giornata a prescindere o potrebbe essere paragonabile ad alcuni dei brutti giorni che ho avuto”, ha detto dopo un terzo round di 68. “Non ci sono molti aspetti negativi. Ti presenti domani, se non Energybet welcome bonus giochi bene, non giochi bene. Esci, vedi i bambini, esci a gennaio e vedi cosa succede. Sì, sono in un bel posto.

“È molto piacevole vedere i risultati e anche a casa posso vedere cosa c’è potenzialmente dietro l’angolo.Ci sono stati momenti in cui disprezzavo il golf, perché era come il Giorno della Marmotta, alzarsi, soffrire, perdere il taglio e ripetere.

“Ho incontrato Foley all’USPGA dell’anno scorso, abbiamo avuto un un paio di drink e io ero piuttosto basso e aperto a provare qualsiasi cosa. Da quel giorno in poi abbiamo intrapreso una buona strada e allungato una carriera che sarebbe stata deludente se si fosse conclusa dopo cinque anni a causa di un infortunio. Era un posto molto, molto buio. Non c’era luce tra gli alberi. ”

Reed ha subito un danno collaterale a seguito di una lividi sconfitta della Ryder Cup per gli Stati Uniti in Francia. Il campione in carica dei Maestri è stato descritto, non per la prima volta, come un’influenza negativa dopo aver messo in discussione la strategia del capitano di Jim Furyk.Ormai Reed sa che il modo migliore per rispondere ai suoi numerosi critici è in corso; è alla ricerca di una prima vittoria al di fuori del suo paese d’origine, un’impresa in cui il 28enne mette in campo un grande magazzino.

“Sembra lo stesso che se fossi tornato a casa a giocare ai grandi eventi”, disse Reed. “I ragazzi partecipano a questo evento perché hanno giocato a golf incredibili per tutta la stagione.” Facebook Twitter Pinterest Patrick Reed gioca il suo secondo tiro nella 18 buca durante il terzo turno. Fotografia: Andrew Redington / Getty Images

Westwood è di nuovo una parte fondamentale della narrazione in due colpi fuori dai giochi. Jordan Smith è secondo dopo che un 69 lo ha messo 13 alla pari.Rory McIlroy ricomincerà domenica cinque, uno scenario che deve molto a un doppio bogey il 17.

Il premio più grande, nell’ordine di merito dell’European Tour, sembra destinato ancora una volta a Francesco Molinari dopo Tommy Fleetwood venerdì aveva dato nuova vita alla Race to Dubai. Il terzo round di 74 di Fleetwood – che non includeva un singolo uccellino – lo lascia a otto colpi di distanza. L’inglese avrebbe bisogno di vincere questo torneo per rivedere Molinari, i cui 70 lo hanno lasciato a cinque sotto.

“Ho fatto abbastanza buoni tiri, era solo uno di quei giorni in cui non sono riuscito a portare la palla a vai nella buca “, ha detto Fleetwood.

” Alla fine della giornata, vivi e respiri il gioco, non è vero, quindi ci saranno cose buone e cattive. Oggi ha riassunto praticamente la seconda metà di questa stagione.Ho fatto molto bene nei tornei e poi ho avuto giorni come oggi.

“Ma è quello che è. Sto bene, in forma e in salute. Giocherò domani e basta. Andrò a casa e passerò del tempo con mio figlio stasera. È solo golf, ma fa male quando hai giorni del genere. “