Calcio

Nonostante il buon inizio e le forti dichiarazioni di Frank Rijkaard

Nonostante il buon inizio e le forti dichiarazioni di Frank Rijkaard secondo cui Ryushtu è il “miglior portiere del mondo”, la situazione si è deteriorata rapidamente. Il turco non parlava né spagnolo né inglese e l’allenatore temeva fraintendimenti nell’area di rigore. Le difficoltà della traduzione portarono al fatto che il principale era Victor Valdes. “Migliore del mondo” Ryushtu giocato solo sette volte, tre in Coppa UEFA contro il “Pukhov” e “Panionios” e un altro quattro nell’esempio.

Le difficoltà in Spagna non gli hanno impedito di essere il primo numero in Turchia. Anche il leggendario Pelé non aveva paura di chiamarlo uno dei cento migliori giocatori del mondo. Ha giocato una grande partita contro l’Inghilterra e ha ricordato perché è stato generalmente firmato dai catalani. Gli inglesi si stavano preparando alla sconfitta, ma ne segnarono solo due – e tutto grazie al portiere del gioco. Né David Beckham con il suo rigore, né Michael Owen o Darius Wassell non potevano rompere la stella della Coppa del Mondo.

A Istanbul, la partita si è conclusa con un pareggio a reti inviolate. Il pubblico saranno ricordate a lungo incubo pena di Beckham, dopo di che Reçber non ha mancato di prendere in giro la star di “tre leoni”. Nella stessa partita, si ricordò il giovane e di nuovo corse fuori dalla porta, quasi recidere la testa Kieron Dyer colpo di kung fu. Allo stesso tempo ha di nuovo solo giallo! Nella partita di qualificazione contro la Lettonia Maris Verpakovskis ha gettato la palla oltre Reçber, che alla fine ha ottenuto un’altra carta e non poteva fare nel secondo match, che si è conclusa con un punteggio 2: 0. La Turchia ha sorvolato l’Euro.

Nell’estate del 2004, in prestito Rushtu tornò al Fenerbahce. Qui la fortuna è tornata a lui, e ha vinto l’oro del campionato, e ha anche tenuto due memorabili incontri con il Manchester United in Champions League. Poi, alla vigilia del match, disse ad alta voce, non aveva paura di Wayne Rooney, perché “che non hanno alcuna esperienza a questo livello.” Il giovane inglese non ha mancato di segnare una tripletta al cancello del Turk – 6: 2. Nella gara di ritorno Ryushtu ha parlato di meno e ha fatto di più: la sua eccellente forma ha permesso a “Fener” di vincere con un punteggio di 3: 0.