Basketball

Lei è corta, pensò all’ultimo colpo Hanušová. Ma lei aveva torto

“Ho pensato che sarebbe stato breve. Ho pregato che non ci abbinati a, e quando ho volato a montatura spessa terribilmente sollevato Io sono “, ha detto Hanušová dopo che i giornalisti partita a Debrecen.

Finora, mentre la squadra nazionale e il suo club USK Praha soddisfatte piuttosto il ruolo di sostituto e giocatori collezionando esperienza. Ma ora sta diventando un giocatore chiave.

“È stata la mia prima occasione per decidere la partita per la squadra nazionale. Pensavo che Katka Elhot avrebbe dovuto abbatterlo, ma mi ha dato la sicurezza. Decidere la partita per il Campionato Europeo e un’altra cosa importante che può decidere i nostri progressi è una gioia irreale.Il più grande quando ho visto la gioia dei quali sono ragazze, “raccontato eccitato.

Čtyřiadvacetileté rodačce di Sokolova a chiave tiro aiutato il fatto che non soffrono di nervosismo. “Le ragazze ridono di me che sono flemmatico, ma ora è buono”, ha detto Hanuš. “Non ci ho pensato, stava andando lì e speravo che sarebbe stato lì. Preghi solo che si adatterà. E ho pregato molto “, ha aggiunto.

Ma la star del gioco non è considerata. “Non sono una stella. È più simile a Chaki (Kateřina Elhotová), ha dato venticinque punti e non per lei, quindi i bielorussi ci avrebbero mancato molto tempo fa. Quindi è la più grande stella della partita, “ha commentato il compagno di squadra.

Stava appena entrando nella partita.Rispetto alla partita precedente, non è diventato molto più forte e lo sparo ha avuto solo il 33% di successo. “L’ho mandata alla partita più volte. Ho provato a metterla in partita sedendomi e inviandola di nuovo. Sono contento che alla fine sia riuscito a prenderla. Fin dall’inizio era stato un gioco, “coach Lubor Blazek.

Alla fine lei Hanusova importante canestro, aiutato nella difesa e deciso tutti e tre. “Ho avuto una corrispondenza simile in adolescenti quando avevo tredici anni. Ma questo ha un peso diverso. Soprattutto la sensazione che, grazie a questo trio, abbiamo ancora la possibilità di praticare, “si rallegrò Hanušová quel duello si è conclusa con 11 punti.

Si ritiene che aiuterà la squadra una vittoria preziosa e rafforzare la fiducia. “In ogni caso, i bielorussi hanno sconfitto tutti finora.Non che i nostri altri avversari rimarranno inorriditi, ma presteranno maggiore attenzione a noi. Sa che possiamo sconfiggere il cento per cento della Bielorussia. La fiducia in se stessi si solleverà in difesa. Proteggendoli a settanta punti è un risultato decente “, ha aggiunto.