Uncategorized

La star della NRL Corey Norman si è dimessa dopo la condanna per possesso di droga

 

Corey Norman è stato fermato da Parramatta per la partita del girone NRL del 19 ° club questo fine settimana dopo che la star di Eels si è dichiarata colpevole di una carica di possesso di droga e di una carica di possesso di una sostanza limitata.

Norman, che ha fatto una breve apparizione in un tribunale di Sydney mercoledì, quando è stato condannato per entrambi i conteggi, salterà la partita contro Penrith domenica.

Gli Eels hanno detto in una dichiarazione che il club avrebbe incontrato l’NRL questa settimana per discutere la questione, prima che Norman faccia fronte alla commissione disciplinare del club la settimana prossima.Dimentica il 2016, Parramatta Eels deve cogliere l’occasione per iniziare a pulire | Nick Tedeschi Per saperne di più

Quando Norman è stato catturato con droghe in tasca in un casinò di Sydney a maggio, un’altra persona, che è nota alla polizia, ha detto alla sicurezza che l’MDMA e il diazepam appartenevano a lui e non la stella di Parramatta .

Ma questo non ha salvato Norman dall’essere stato colpito da due accuse di stupefacenti per l’incidente, al quale si è dichiarato colpevole durante una breve apparizione al tribunale locale di Downing Center mercoledì.

È stato multato $ 800 in totale e ha ordinato di pagare le spese legali per possesso di una droga proibita e in possesso di una prescrizione limitata di accuse di sostanze, che sono state poste dopo aver rivelato il suo cache illecito alle guardie di sicurezza durante un controllo casuale a The Star.

Norman e tre amici erano andati al casinò verso le 19.40 di sera del 20 maggio.Circa un’ora dopo andarono a cena in un ristorante vicino.

Gli uomini passarono circa due ore al ristorante in quella che pensavano fosse una stanza privata.Ma c’era la CCTV.

“Durante questa cena, uno dei maschi produce un piccolo contenitore di plastica bianca e lo passa a un altro maschio prima che sia consegnato a sua volta all’imputato che mette il contenitore in tasca, “I documenti giudiziari rivelati mercoledì hanno detto.

Il gruppo è poi tornato al casinò e una guardia di sicurezza ha interrogato Norman dopo aver trovato le 17 compresse di Diazepam.

” Farmaci per i miei muscoli “, ha ha risposto, secondo i documenti del tribunale.

È stato trovato un altro pacchetto di farmaci e test forensi rivelando che esso è 0,21 grammi di MDMA ad una purezza del 78%.

“Mentre l’accusato è parlato dal personale, un altro maschio si avvicina e afferma che il contenitore che porta i farmaci di cui sopra appartiene a lui “, dichiara il tribunale.

Il suo avvocato, Murugan Thangaraj SC, ha evidenziato che Norman non consumava le sostanze, e non ha mai restituito un test di droga positivo.

“Non c’è alcun dubbio sul suo rimorso”, ha detto Thangaraj.

Norman’s legal la squadra ha chiesto alla corte di non registrare una condanna, ma il magistrato ha rifiutato la richiesta dopo una breve apparizione al tribunale del Downing Center di Sydney. Norman ha continuato a giocare per gli Eels dall’incidente, ultimamente la vittoria dello scorso venerdì sui Sydney Roosters, ma, con il suo contratto che scadrà alla fine della stagione in corso, la sua condanna mette in dubbio il suo futuro al club Parramatta.

L’apparizione in tribunale è solo l’ultima di una serie di momenti controversi per colpire gli anguilla in questa stagione, e arriva nella stessa settimana in cui si dice che due videocassette che presumibilmente presentassero Norman andassero in giro per media.

Il coinvolgimento di Norman nei video è attualmente sotto inchiesta le anguille, che riporteranno le loro scoperte all’unità di integrità della NRL.