Calcio

Allenatore della band metal: West Ham in Champions League? Non deve essere solo un sogno

Ha sostituito Sam Allardyce in panchina. Chi ottiene gli ultimi tre anni, si è conclusa con la squadra al decimo, gradino XIII e XII e prima di lui promosso al campionato superiore, ma i tifosi sono stati molto impopolare.

“club spesso hanno grandi ambizioni, ma qui sono aspettative ragionevoli e ragionevoli. Nella prima stagione, il nostro obiettivo è posizionare la decima barra, che dovrebbe essere una lastra di riflessione. E quando avremo i poteri adeguati, quello che prometto, dovremmo cercare di conquistare una coppa d’Europa. Allora non sarete lontani o Champions League, che non deve essere un sogno “, ha detto Bilic ambiziosa, che si è conclusa con il Besiktas nel campionato turco per due volte terzo e lo ha portato a Liverpool, nonostante le otto di finale della Lega europea.

Quelle parole erano come fan della musica Paradise.Non ha ancora imparato la Champions League del West Ham, il che è vero per il precedente PMEZ. Il più grande successo in questo senso è l’ex vincendo la Coppa delle Coppe nel 1965. Il club giocato l’ultima volta in Coppa Europa nella stagione 2006/07, quando era nel primo turno della Coppa UEFA bussato Palermo.

L’ex difensore Bilic, uno degli eroi della nazionale croata per i Campionati del Mondo in Francia nel 1998 ha vinto un bronzo sensazionale, tornando al club la cui maglia vestita, una volta – nel 1996 e nel 1997 ha giocato per West Ham 55 partite.

Rocker, con la quale non sarà noioso

“Sono contento che io sono nel West Hamu è tornato, io non prendo questo fidanzamento solo come lavoro, ma come qualcosa di speciale.I fan qui sono straordinari – non vedo l’ora di provare l’incredibile suono di Upton Park che calcia dieci secondi prima del fischio d’inizio. E ‘impossibile dimenticare “, ha detto croato, che dopo il ritiro da Hajduk Spalato (1993), ha lavorato a Karlsruhe e dopo il West Ham e l’Everton per una carriera concluso nel 2001, di nuovo in Hajduk.

Daily Mail ricorda che al tempo di esposizione per la squadra nazionale croata (2006 – 2012) allenatore Bilic ha aiutato avviare una grande carriera Modric e Corluka, ma è anche noto rocker.Come membro della band metal Rawbau, ha composto il suo inno nazionale per EURO 2008; la canzone si chiama Vatreni ludilo, il che significa che la frenesia di fuoco.

“E una volta che un giocatore del West Ham andare giornata libera con la squadra alle corse dei cani, ma letteralmente volato per un paio d’ore a New York per un concerto dei Guns N ‘Roses. Bilic non si annoierà certo “, ha dichiarato Daily Mail.